Cantina HADERBURG

luis_amp_christine,52

Haderburg, azienda biodinamica altoatesina situata a Salorno nell’oltradige, di proprietà di Alois Ochsenreiter. Nasce nel 1976 quando Alois decise di trasformarla da azienda agricola produttrice di uva e mele, in un’azienda deputata alla produzione di vini con la realizzazione delle prime bottiglie a base di Chardonnay e Pinot Nero, con la tecnica della rifermentazione in bottiglia. Alois in quegli anni  in Alto Adige era il solo che si spingeva a produrre questa tipologia di vini. L’azienda prende il nome dal Castello di Salorno (Haderburg in tedesco), costruito nella prima metà del tredicesimo secolo dai signori di Salorno.
La gamma dei vini Haderburg è molto ampia e privilegia soprattutto il metodo classico. Attualmente ne produce tre differenti tipologie:  il Brut (85% Chardonnay e 15% Pinot nero) che rimane 24 mesi sui lieviti;  il Pas Dosé, stessa cuvée del Brut ma senza dosaggio con 36 mesi di affinamento sui lieviti; la Riserva Hausmannhof prodotta solo con Chardonnay affinata per ben 9 anni a contatto con i lieviti.
Completano la gamma le selezioni di vini fermi di alto livello qualitativo, espressione perfetta di un grande terroir: Hausmannhof (Sauvignon, Chardonnay, Gewürztraminer, Pinot Nero), Selection (Pinot Nero, Sauvignon, Erah blend di Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon), il passito Perkeo (Gewürztraminer e Petit Manseng) ed infine Obermairlhof (Riesling, Sylvaner e Gewürztraminer).

cantina,32

Pubblicità

Cantina HARTMANN DONA’

Hartmann_Dona_Italien

Hartmann Donà è un viticoltore unico nel panorama dell’enologia altoatesina. Dopo un diploma in enologia, inizia la collaborazione con la Cantina di Terlano. Nel 2000 inizia a vinificare lui stesso le proprie uve, e nel 2002 lascia la Cantina di Terlano per dedicarsi totalmente alle proprie vigne ed ai propri vini, limitandosi a saltuarie consulenze presso alcune importanti cantine italiane. L’azienda agricola ha sede in un fienile ristrutturato ad arte, ed è qui che Hartmann plasma il proprio vino, a cui garantisce tutto il tempo che reputa necessario perché sia pronto. I vigneti di Hartmann Donà hanno un terreno molto ricco di mineralità, le viti sono molto vecchie e producono solo limitate quantità di grappoli ad acino piccolo, a cui le radici profonde conferiscono tutte le peculiarità del terroir; il vino che se ne ottiene è molto tipico ed elegante, un’espressione pura e trasparente del territorio. Nelle sue vigne Hartmann coltiva soprattutto Pinot Nero e Schiava, ma non disdegna piccole quantità di Lagrein, Pinot Bianco, Gewurztraminer e Chardonnay. Ottimi tutti i vini prodotti da Hartmann Donà, ma su tutti emergono il Donà Rouge ed il Gewurztraminer, che nel 2010 la guida dell’Espresso ha eletto come miglior Gewurztraminer dell’anno.

Dona_Weine_DonaRouge